La Patagonia Argentina
LLaPatagonianei libri

Geografia e storia

La Terra del Fuoco

"...Y quando de nuovo me deslizaba entre los muros de los pilares gigantes de los Andes, me parecía que ya no te buscaba, sino que velaba tu cuerpo en silencio, dentro de una catedral de nieve..."

"...e quando di nuovo scivolavo fra i muri dei gigantesche Torri delle Ande mi sembrava che non ti avrei più rivisto, fino a che il tuo corpo riposava in silenzio, all'interno di una cattedrale di neve..."

saintexupery.jpg (5157 byte)

Saint Exupéry è uno dei celebri scrittori europei che hanno legato il loro nome la loro opera con la Patgonia.

Vi soggiornò a lungo esattamente dal 12 giugno del 1929 fino a gennaio del 1931. Fondò la compagnia Aeroposta Argentina la prima compagnia aerea argentina.Oltre i voli per lavoro si dedicò alle ricognizioni geografiche aere, o raid sportivi nel giugno del 1930 il suo amico Guillaumet si perse in una bufera sopra la cordigliera delle Ande e lui lo cercò inutilmente per giorni, da solo tutti si rifiutarono consci del detto che le "restituiscono  gli uomini", ma incredibilmente dopo cinque giorni fu ritrovato sano e salvo

(Tratto dal libro "In Volo di Notte")

...e nei film:movie.jpg (3155 byte)

Butch Cassidy and the Sundance Kid (1969, di George Roy Hill per la 20th Century Fox), ambientato ai primi del novecento, racconta la storia di due avventurieri (Paul Newman e Robert Redford), che ricercati da tutti gli sceriffi del west acquistarono 6000 ettari di terra in Patagonia per godersi il bottino.

La patagonia Argentina, inizia dal rio Colorado e finisce al sud nella della Terra del Fuoco.La sua conformazione geografica particolare assomiglia ad una scalinata enorme, la cui sommità sono le Ande, per scendere a gradini verso l'oceano Atlantico.Formando cosi una divisione in tre aree distinte :Patagonia Andina, Patgonia Atlantica e Patagonia Centrale.

E' una delle regioni meno popolate del mondo, avendo punte record    di meno di un'abitante per Kilometro.

Generalmente il clima è freddo, le estati sono calde nella fascia centrale.Le temperature diminuiscono mano a mano che si cene verso il sud, prossimo al settore Polare.La caratteristica maggiore della patagonia è il vento.I venti si formano sopra l'oceano Pacifico, scaricando la loro umidità sopra la cordigliera , dando luogo ad abbondanti piogge, che si rovesciano sopra questa enorme regione arida.

prima dell'arrivo dei "Conquistadores" la regione era popolata dagli indigeni.Nell'isola della Terra del Fuoco: Yamani Onas  e Selkman.Nella patagonia continentale :i Pehuemche, i Mapuche e i Tehuelche.Grazie ai Tehuelche che la regione fu battezzata  "Patgonia".Ma esistono tre versioni   sull'origine del nome :la prima deriva dai grandi piedi di Tehuelche( Magellano) la seconda è che nel 1512 fu pubblicato in Spagna un romanzo il (Primaleon della Grecia) dove si narra di un gigante chiamato Patagon, di questo libro Magellano ne conosceva sicuramente la esistenze Bruce Chatawin ne è uno degli assertori  più convinti. nel libro  si parla  di popoli che vivono in maniera feroce, vestono pelli di bestie, e sono immensi, corrispondendo alla natura degli indiani Tehuelche Ma gli studiosi di storia patagonica preferiscono la versione secondo cui derivi dal greco, , patagon in greco signica ruggire da i qui i quaranta ruggenti.

Oggi la maggior part degli indigeni vive nelle riserve o lavorano nelle"Estancias", la comunità più numerosa è la Mapuche, con circa 35.000 persone.Nei siti archeologici ancora oggi si ritrovano vestige della civiltà indigena, nei dipinti rupestri.

 

La Terra del Fuoco situata al sud dello stretto di Magellano, è la maggiore isola dell'arcipelago Australe.

Seppur separata dal resto della patagonia ha una comune storia, geografia, ad eccezione del suo insediamento di popolazioni.

Le Balene Franche Astrali sono  i personaggi più ammirati in questo angolo di  Mondo, sono dappertutto le si vedono dalla costa assieme alle Orche i delfini gli elefanti Marini e foche.Gli uccelli meriterebbero un capitolo a parte solamente per descrivere quelli che si vedono nell'isola degli Uccelli di fronte alla penisola di Valdez riempirebbero pagine e pagine.L più importanti e conosciute i Pinguini, varie specie di Cormorani i gabbiani fra le tante specie.

Originariamente  le popolazioni animale che abitavano il continente erano le tigri, la lince, il grande puma andino ed i cervi della pampas ed il pecari, i guanachi, ma oggi abbondano le pecore e le capre.

Ma esistono ancora, seppur sempre in minor numero i gatti selvaggi, gli struzzi, gli armadilli.

Pochi sono gli uccelli, per lo più rapaci, che sono rimasti. Tra questi, il condor andino lo si può incontrare nel silenzio delle vette. Nei fiumi ora regnano le trote e i Salmoni, facendone il paradiso dei pescatori.

 

Informazioni pratiche  
Torna alla Home / Torna alla Patagonia