Mondo2.gif (6584 byte) Turismo Fluviale
Turismo fluviale in Italia
Turismo fluviale in Francia
Turismo fluviale in Belgio
Turismo fluviale in Olanda
Turismo fluviale in Portogallo
..
  le vie di comunicazione fluviali Per i Francesi erano importanti  tant'è che esse appartenevano al RE.Oggi essi conservano la loro importanza come mezzo di comunicazione, ma ha assunto anche un interesse per il turismo. Veramente alla portata di tutti; la condotta della house-boat è di una facilità estrema e la limitata velocità esclude qualsiasi rischio. I percorsi di crociera si avvalgono di tutta la rete di canali e fiumi navigabili che si estende soprattutto in Francia, Belgio, Olanda, Germania, Inghilterra ed Irlanda. In Italia, nella laguna Veneta e nel delta del Po. La Francia possiede una rete particolarmente ricca, di 8500 km di canali e fiumi che permettono di scoprire il paese nel modo più autentico, al ritmo del passaggio delle chiuse, con esperienze uniche come navigare sul Canale del Midi (classificato Patrimonio Mondiale dell'Umanità), il Ponte-Canale di Briare o il Plan Incliné di Arzwiller.
In Olanda piccoli canali, fiumi e laghetti rendono unico lo spettacolo naturale della provincia del Friesland. Per visitarla si può scegliere una house boat, una casa galleggiante con tutti i comfort, con cui percorrere parte dei 5.000 chilometri di vie navigabili. Lungo il percorso meritano una visita le cittadine di Sneek, Sloten e Leeuwarden, capoluogo della Frisia
Belgio

torna alla home page